Doctor Who Italian Fan Club

I 5 personaggi degli spin-off che ci sono rimasti nel cuore.

Negli ultimi anni sono andati in onda vari spin-off di Doctor Who, che hanno avuto più o meno fortuna. In questo elenco vi parleremo di cinque personaggi apparsi in essi che proprio non riusciamo a dimenticare. Non ci saranno grossi spoiler sulle serie, per cui leggete tranquilli e prendete questa rubrica come un invito a guardarle, se non lo aveste ancora fatto.

Ianto Jones. Ok, cominciamo forse con il più scontato. Ianto all’inizio di Torchwood è un personaggio un po’ in sordina, coordina gli agenti sul campo dalla base, prepara il caffè per tutti, e lascia l’azione gli altri. Il suo ruolo comincia a espandersi dapprima con la scoperta di alcuni elementi del suo passato, in seguito grazie alla relazione che intraprende con Jack Harkness. Lavorativamente parlando, si trasforma sempre di più da “maggiordomo” del gruppo a uomo d’azione, come potete vedere nella foto qui sotto. Ianto è uno dei personaggi più amati di Torchwood, uno di quelli che il pubblico vorrebbe rivedere… desiderio in parte accontentato dalle audioavventure della Big Finish che lo vedono protagonista.

Miss Quill. La prof che tutti amano guardare in tv… ma che nessuno vorrebbe avere per davvero. Nel breve e decisamente sfortunato Class, Quill è l’ultima esponente dell’omonima specie aliena, arrivata sulla Terra perché il suo pianeta è stato invaso. Prigioniera del giovane Charlie –anche lui alieno e anche lui unico superstite della sua razza– a causa dei suoi crimini di guerra, viene ricollocata con lui alla Coal Hill School (già nota a noi Whovian), dove fingono di essere un’insegnante e uno studente come tutti gli altri. …ovviamente lei è PESSIMA nel suo ruolo, terrorizzando la classe e preferendo guardare foto di gattini anziché insegnare. Miss Quill è decisamente il personaggio più interessante e meglio costruito di Class, con i suoi scoppi di violenza alternati ai momenti di strana gentilezza.

Rani Chandra. In “The Sarah Jane Adventures”, Rani è un personaggio che arriva solo nella seconda stagione, sostituendo a tutti gli effetti la coetanea Maria nel gruppo di protagonisti che include Sarah Jane Smith, il figlio adottivo Luke e l’amico Clyde. Per quanto tale cambiamento sia all’inizio destabilizzante – per gli spettatori quanto nella serie – Rani mostra una personalità davvero notevole e brilla per intelligenza, curiosità e ironia.
Il suo sogno è diventare una giornalista di successo proprio come Sarah Jane, e non le manca certo la grinta per intraprendere questa carriera!

Matteusz Andrejewski. Non credo che il suo cognome sia mai stato detto nella serie, ma per completezza lo aggiungiamo. Visto che la struttura di Class è facilmente paragonabile a quella di Torchwood, si può dire che Matteusz sia lo Ianto della situazione. Parte come personaggio secondario (non appare nemmeno nelle immagini promozionali), e ha la sua prima espansione perché, proprio come Ianto, comincia una relazione col protagonista (Charlie, in questo caso). Il suo personaggio in realtà assume tutto un altro spessore mentre la serie procede: entrato di diritto nel gruppo di studenti incaricati dal Dottore in persona di combattere gli alieni malvagi, è spesso uno dei più lucidi e pronti a trovare una soluzione anche in situazioni di stress o pericolo. Anche nella sua vita privata, e nella relazione con Charlie in particolar modo, mostra una maturità non da poco.

Captain John Hart. Premessa: sia il titolo militare che il suo nome sono reali quando “Captain Jack Harkness”, giusto per capirci. I due cosiddetti capitani incrociano il loro cammino quando rimangono intrappolati in un loop temporale di due settimane… che però per loro dura anni. Intraprendono una relazione, che poi finisce perché, se Jack è comunque un tipetto difficile… John è completamente pazzo. Sta di fatto che il caro Capitano Hart piomba a Cardiff per un paio di episodi, giusto il tempo per diventare un personaggio iconico, nonostante il breve screen time.