Steven Moffat: Dottori, Detective e diavolerie moderne.

Potete leggere tutto su Moffat proprio QUI! nella rubrica Doctor Crew… su questa pagina ci concentreremo invece su alcune sue opere non strettamente legate a Doctor Who!

Ma prima… recuperate la diretta Instagram in collaborazione con Zimn Production!

The Curse of Fatal Death (1999)

Il primo lavoro whovian di Moffat è un divertentissimo corto per Comic Relief in cui il Dottore rigenera a ripetizione, per poi diventare una donna. I tanti attori a interpretarlo sono Rowan Atkinson, Richard E. Grant, Jim Broadbent, Hugh Grant e Joanna Lumley. Il Maestro è invece Jonathan Pryce.

Coupling (2000-2004)

Una comedy in stile Friends in cui un gruppo di amici finisce ovviamente a formare delle coppie (vedi il titolo). E’ in parte ispirato alla vita di Moffat e alla storia d’amore con sua moglie, la produttrice Sue Vertue… non è infatti un caso che due dei personaggi si chiamino Steve e Susan.

Coupling è divertente, talvolta nonsense, e lascia già intravedere la passione di Moffat per le trame complesse. E’ inoltre la sua ultima comedy prima di passare a Doctor Who.

Jekyll (2007)

Prima serie dell’ideale trilogia composta anche da Sherlock e Dracula, è la trasposizione in chiave moderna di The Strange Case of Dr Jekyll and Mr Hyde. Il protagonista assoluto è James Nesbitt, che basa l’intera trasformazione prevalentemente sulla recitazione, con qualche minore cambiamento fisico. Per quanto sia un esperimento interessante, ha il difetto di mettere forse troppa carne al fuoco a livello di trama.

Sherlock (2010-2017)

Steven Moffat e Mark Gatiss cominciano a parlare di quanto amino le storie di Arthur Conan Doyle – e i relativi adattamenti – durante uno dei tanti viaggi in treno tra Londra e Cardiff per lavorare a Doctor Who. Fantasticano su quanto sarebbe bello farne un adattamento in chiave moderna… poi Steven ha il buonsenso di parlarne alla moglie Sue, produttrice, e il resto è storia.

Sherlock nasce quindi dall’amore di due fan come piccolo progetto ricreativo… e diventa in brevissimo tempo un fenomeno mondiale. Caratterizzato da stagioni di 3 episodi, mandate in onda ogni due anni, delizia e infuria i suoi fan in egual misura.

Impossibile non citare i due protagonisti, diventati nel frattempo star hollywoodiane: Benedict Cumberbatch è il detective, mentre Martin Freeman interpreta il Dottor Watson.

The Adventures of Tintin (2011)

Diretto da Steven Spielberg e prodotto da Peter Jackson, Tintin è un cartone animato realizzato in motion capture tratto dai fumetti di Hergé. Moffat fu chiamato a realizzarne la sceneggiatura ma, dopo aver scritto la prima bozza, fu costretto ad abbandonare il progetto per poter seguire Doctor Who. il copione fu quindi portato a termine da Edgar Wright e Joe Cornish.

Dracula (2020)

Miniserie in tre episodi scritta a quattro mani da Moffat e Gatiss, parte molto fedele al romanzo da cui è tratta, per poi stravolgerlo completamente. E’ il solito gioco di adattamento dei due sceneggiatori che – per quanto qui non tutto funzioni alla perfezione – permette loro di dare un’impronta del tutto nuova e personale a opere del passato. E’ anche costellata da dettagli horror e splatter che possono finalmente inserire senza problemi di rating (Doctor Who è una serie adatta a tutte le età).

Come cast, troviamo Claes Bang nei panni del protagonista, Dolly Wells in quelli di Sister Agatha e Lydia West in quelli di Lucy.

Inside Man (2022)

Serie attualmente in lavorazione, di cui si sa davvero poco, se non il cast: sarà infatti interpretata da David Tennant, Dolly Wells, Lydia West e Stanley Tucci!

Una prima descrizione suona così: A prisoner on death row in the US and a woman trapped in a cellar under an English vicarage, cross paths in the most unexpected way.

Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...