Doctor Who Italian Fan Club

Tony Selby

Anthony Samuel “Tony” Selby è nato il 26 febbraio 1938 a Londra, da Annie Elizabeth Weaver, una cameriera, e Samuel Joseph Selby, un tassista. Studia alla Italia Conti Stage Academy e comincia la sua carriera attoriale negli anni Cinquanta, recitando in film come Alfie (1966), Press for Time (1966), Poor Cow (1967), Witchfinder General (1968), Before Winter Comes (1969), In Search of Gregory (1969), Villain (1971), Nobody Ordered Love (1972), Adolf Hitler: My Part in his Downfall (1973) e Superman (1978).
In televisione appare nel 1964 in No Hiding Place, a cui seguono ruoli in The Avengers, Department S, Catweazle, Get Some In! e Ace of Wands.

Nel 1986 compare per la prima volta in Doctor Who nella ventitreesima stagione, The Trial of a Time Lord, durante l’era di Colin Baker, interpretando il mercenario Sabalom Glitz. Tornerà poi nello show l’anno successivo, questa volta a fianco di Sylvester McCoy, in Dragonfire. Per la sua performance viene eletto dai lettori del Doctor Who Magazine come miglior attore del serial.

Successivamente appare nella serie Love Hurts, in Burnside, Eastenders, The Good Life, Lovejoy e Holby City. Nel 1996 recita a teatro nel musical Paint Your Wagon, per cui riceve anche una nomination come Miglior Attore Non Protagonista ai Laurence Olivier Theatre Awards. Nel 2012 appare nel film Cockneys vs Zombies.
Selby si è sposato due volte, la prima dal 1964 al 1981 con Jaqui Milburn, con cui ha avuto un figlio, e la seconda con Gina Sellers, nel 1986.