Doctor Who Italian Fan Club

Mary Tamm

Mary Tamm è nata il 22 Marzo 1950 nello Yorshire in una famiglia originaria dell’Estonia. Ha studiato alla Bradford Girls’ Grammar School e poi alla RADA (Royal Academy of Dramatic Art), da cui si è diplomata e di cui è poi diventata un membro associato. I suoi primi ruoli teatrali sono stati nella Birmingham Repertory Company, con cui ha cominciato a recitare nel 1971, e nel musical Mother Earth l’anno successivo. Nel 1973 ha cominciato a lavorare anche in TV, in The Donati Conspiracy, Warship e The Girls Of Slender Means. Negli anni Settanta è apparsa anche in alcuni film, come Tales That Witness Madness (1973), The Odessa File (1974) e The Likely Lads (1976).

Quando le è stato offerto il ruolo di Romana in Doctor Who, Mary all’inizio non era intenzionata ad accettarlo, dato che le companion le sembravano delle “donzelle in difficoltà”. Ha poi cambiato idea quando le è stato assicurato che il suo personaggio sarebbe stato una Signora del Tempo, e quindi alla pari con il Dottore. Ha recitato a fianco di Tom Baker per tutta la sedicesima stagione (1978-1979), nel corso dell’arco narrativo denominato The Key to Time, per poi lasciare lo show perché sentiva che Romana fosse semplicemente un’assistente del Dottore, e che quindi il personaggio non potesse più evolvere. Il ruolo è stato quindi riassegnato all’attrice Lalla Ward. Successivamente Mary Tamm ha dichiarato che sarebbe stata disposta a girare una scena di rigenerazione, ma che non le è stato proposto.
La sua collaborazione con Doctor Who è continuata tramite numerosi audio drama della Big Finish, in cui ha interpretato sia Romana, sia un altro personaggio, Pandora.

Dopo Doctor Who, Mary ha ripreso a recitare sia in teatro, ad esempio nello spettacolo Cards on the Table nel 1981, sia in televisione, in The Treachery Game (1980) e nel seguito The Assassination Run (1981), in un adattamento di Jane Eyre insieme a Timothy Dalton (1983), nella sitcom The Hello, Goodbye Man (1984) e in Bergerac. Negli anni Novanta ha recitato nella soap opera Brookside, continuando poi a lavorare in diverse serie TV nel corso degli anni Duemila.

Mary Tamm era sposata dal 1978 con Marcus Ringrose, aveva una figlia, Lauren, e un nipote, Max.
Mary è purtroppo mancata il 26 luglio del 2012, tragicamente seguita dal marito solo qualche giorno dopo.
Aveva scritto un’autobiografia, First Generation (2009), il cui seguito, Second Generation, è stato pubblicato postumo nel 2014.