Kate O’Mara

Kate, il cui vero nome è Frances Meredith Carroll, è nata il 10 agosto 1939 a Leicester. Sua madre Hazel Bainbridge è un’attrice e spinge la figlia a recitare fin da quando è piccola. Dopo aver studiato alla Aida Foster School, lavora per un periodo come logopedista, poi sceglie definitivamente la carriera d’attrice, debuttando a teatro in una produzione di The Merchant of Venice nel 1963. Negli anni Settanta recita in due film horror: The Vampire Lovers e The Horror of Frankenstein. In TV appare in serie come Danger Man, Adam Adamant Lives!, The Saint, Z-Cars, The Avengers, The Brothers e Triangle. Nel frattempo continua a lavorare a teatro, fondando negli anni Ottanta la compagnia The British Actor’s Theatre Company, ancora in attività.

In Doctor Who appare nel ruolo della Rani, nemica del Dottore, in due serial: The Mark of the Rani nel 1985, insieme a Colin Baker, e in Time and the Rani, nel 1987, la prima avventura del Settimo Dottore. Kate torna a interpretare il personaggio per lo speciale del 1993 Dimensions in Time e per l’audiodrama della BBV The Rani Reaps the Whirlwind, nel 2000.

Negli anni Ottanta trascorre un periodo negli Stati Uniti, lavorando nella soap opera Dynasty, per poi tornare in patria e recitare in un’altra soap, la britannica Howards’ Way. Altre sue apparizioni televisive includono Absolutely Fabulous, Cluedo, Crossroads e Bad Girls. Nel 2008 recita in teatro sia in Lunch with Marlene che in An Ideal Husband.
Kate si è sposata nel 1961 con Jeremy Young, che ha adottato il figlio di lei, Dickon. I due hanno divorziato nel 1976 e lei si è risposata nel 1993 con Richard Willis, ma il matrimonio è durato solamente fino al 1996. Oltre a Dickon, ha avuto anche un altro figlio, Christopher Linde, dato però in adozione.
L’attrice era vegetariana, nonché un’attivista per i diritti degli animali, e ha scritto ben quattro libri: due romanzi, When She Was Bad e Good Time Girl, e due autobiografie, Vamp Until Ready e Game Plan: A Woman’s Survival Kit.
Kate O’Mara è purtroppo mancata nel 2014, in seguito a una malattia.

Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...
Responsive Menu
Add more content here...