Doctor Who Italian Fan Club

Indira Varma

Indira Anne Varma nasce il 14 maggio 1973 a Bath, da padre indiano e madre svizzera (ma di origini genovesi). Da giovane è membro della Musical Youth Theatre Company e, in seguito, frequanta la Royal Academy of Dramatic Art di Londra.
Comincia la sua carriera a teatro, in opere come Othello (1997), Remembrance of Things Past (2000), basato su Alla ricerca del tempo perduto di Proust, One for the Road (2001), Ivanov di Anton Chekhov (2002), The Vortex (2002) e The Skin of Our Teeth (2004).
Nel frattempo appare in film come Kama Sutra: A Tale of Love (1997) e Bride and Prejudice (2004), nella prima stagione della serie Rome (2005) e in The Canterbury Tales (2003).
Nel 2006 recita in due episodi della prima stagione di Torchwood, Everything Changes e They Keep Killing Suzie, nel ruolo di Suzie Costello, membro dell’agenzia e vice di Jack Harkness, che però rimane ossessionata da un manufatto alieno e intraprende una strada decisamente oscura. Il personaggio di Suzie appare relativamente poco nel complesso, ma il suo arco narrativo è piuttosto importante e introduce nella serie tematiche e oggetti, come il Guanto della Resurrezione, che torneranno più avanti.

In seguito l’attrice lavora in serie come 3 lbs (2006), Bones (2008), Human Target (2010) e Luther (2010), in cui interpreta Zoe, l’ex moglie del protagonista John Luther (Idris Elba), ora fidanzata con Mark, interpretato da Paul McGann. A teatro recita in The Vertical Hour (2008), Twelfth Night (2009), Hysteria (2012), The Hothouse (2013), Titus Andronicus (2014) e Man and Superman (2015).
Partecipa ai film Mindscape (2013) ed Exodus: Gods and Kings (2014), doppia un personaggio del videogioco Dragon Age: Inquisition (2014) ed entra nel cast di Game of Thrones (2014) nel ruolo di Ellaria Sand, che riprende anche nelle stagioni successive. Nel 2016 recita nella serie di Netflix Paranoid.
Indira Varma è sposata con l’attore Colin Tierney, i due hanno una figlia, Evelyn, e vivono a Londra.