Doctor Who Italian Fan Club

Quando decide il Tardis

Sappiamo che il Tardis porta il Dottore “dove deve essere, non dove vuole andare”. Questo vuol dire che il più delle volte il Dottore pigia tasti a caso sperando che il Tardis abbia deciso come lui. Ora, su quanto controllo abbia davvero alla guida abbiamo parlato altre volte. Il punto è che questa cosa mi è sempre piaciuta, ma crea un problema. 

Quando il Dottore incontra la piccola Amelia le dice che deve fare un viaggio con il Tardis per ricalibrarlo, ma le promette di tornare in cinque minuti. Così lei fa le valigie, si siede in cortile e aspetta. Il resto è storia. 
Ma se il Tardis porta il Dottore dove deve essere allora questa sembra una cattiveria bella e buona nei confronti della piccola Pond. Magari è colpa davvero della sola calibratura, ma il Dottore pensava che non fosse un problema, era sicuro di viaggiare cinque minuti. Sembra che il Tardis lo faccia ritardare apposta.
Pura cattiveria? O ci può essere una ragione?
Una teoria dice che non poteva andare diversamente, in realtà!

Pensiamoci, cosa ha di particolare la storia di Amy? Ok, tutto. Ed è proprio questo il punto. Da bambina Amy cresce con la sua migliore amica Mel, che si scoprirà poi essere la sua stessa figlia che ha viaggiato nel tempo. Mel è stata condizionata per uccidere il Dottore. La prima volta fallisce (cioè, usa le sue rigenerazioni per salvarlo), ma al lago Silencio c’è un Punto Fisso in cui il Dottore verrà colpito a morte. Tale punto fisso è stato creato artificialmente dal Silenzio manipolando la Storia. Se Amy avesse iniziato a viaggiare con il Dottore da bambina, la vita di Mel sarebbe cambiata. La sua ossessione per il Dottore nasce a causa di Amy che le racconta la storia dell'”uomo stropicciato” che sta ancora aspettando. 

In pratica il Tardis avrebbe portato il Dottore da Amy nel primo punto accessibile della sua linea temporale, senza che il garbuglio creato dal Silenzio ne venisse danneggiato. Non che il Tardis volesse che questo piano avesse successo, ma probabilmente in tessuto spazio-temporale avrebbe potuto lacerarsi. Notiamo che la Crepa è già presente a questo punto, quindi il Tempo non se la passa molto bene.
Che ne pensare? Vi piace come teoria? Oppure secondo voi è stato solo un problema di ricalibrazione? O una cattiveria del Tardis verso Amy?

Brig

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: