Doctor Who Italian Fan Club

REGOLAMENTO ELEZIONI

 

       Comma 1: cadenza dell’assemblea, preavviso assemblea, preavviso candidature.

L’assemblea plenaria dell’associazione, fissata allo scopo di tenere le votazioni per le elezioni del Consiglio Direttivo dell’associazione, ha cadenza biennale. La data scelta per l’assemblea è da comunicarsi con un preavviso minimo di giorni 30. Le candidature alla carica di Presidente e al ruolo di membro del Consiglio Direttivo (Vicepresidente, Tesoriere e Segretario) vanno presentate al massimo 15 giorni prima dell’assemblea stessa, previa comunicazione scritta al Segretario in carica.

       Comma 2: svolgimento dell’assemblea.

L’assemblea ha luogo alla presenza del 50% più uno dei soci regolarmente iscritti nell’ultimo anno solare. Nel caso in cui il quorum non sia raggiunto, si convoca una seconda assemblea, a distanza di almeno 15 giorni dalla data precedente, con quorum automatico.

       Comma 3: obiettivi dell’assemblea.

L’assemblea va ad eleggere il Consiglio Direttivo e il Presidente. Il CD si riserva la facoltà, in qualunque momento, di formare a partire dai membri dello staff un gruppo definito Direttivo Operativo, comprendente anche i membri del CD e il Presidente uscente (vedi comma 6), con ruoli di organizzazione più sensibili rispetto ai membri dello staff ordinario.

       Comma 4: candidature e votazioni.

Ogni associato facente parte dello staff organizzativo da almeno sei mesi ha diritto a candidarsi a membro del Consiglio Direttivo. Ogni associato facente parte del Direttivo Operativo in carica da almeno sei mesi ha diritto a candidarsi al ruolo di Presidente. È inoltre stabilito che i candidati a tutte le cariche devono essere domiciliati nella regione Piemonte, sede dell’associazione.

Ogni elettore esprime in forma scritta e segreta una preferenza per l’elezione del Presidente e tre preferenze per l’elezione dei membri del Consiglio Direttivo. La carica di Presidente viene affidata al candidato con più voti nella categoria. I tre candidati con più voti diventano membri del CD. Le rispettive cariche vengono stabilite all’interno del CD, per praticità.

       Comma 4 bis: elezioni anticipate

Il Direttivo Operativo ha il diritto di chiedere elezioni anticipate del Consiglio Direttivo se, dopo una votazione, almeno la metà dei membri del DO lo ritenga necessario.

    Comma 4 ter:  i nominativi dei membri del Consiglio Direttivo reggente sono consultabili sul sito dell’associazione.

       Comma 5: limitazioni al numero di mandati.

Non vi è alcuna limitazione al numero di mandati consecutivi a cui è possibile presentare la candidatura ed essere rieletti.

 

       Comma 6: il Presidente uscente.

Il Presidente uscente ha il diritto, in caso di mancata candidatura o rielezione, di rimanere membro del Direttivo Operativo con la carica di Consigliere, per assistere il gruppo neoeletto nelle attività.