Doctor Who Italian Fan Club

CLASS S01E08, THE LOST

05/12/2016

E così, anche Class è finita. La prima stagione, perlomeno. A oggi non si hanno ancora notizie sul suo futuro, ma spero fortissimamente in un rinnovo, perché è stata oggettivamente una delle novità più belle e sorprendenti di questo autunno. Si è distinta per originalità e totale mancanza di compromessi: ha evitato il politically correct e scelte di trama che sarebbero state decisamente più “facili”, ma di certo meno d’impatto. Anche in questo, il finale di stagione non fa eccezione e mette così tanta carne al fuoco da far sembrare tutto ciò che è successo finora un mero antipasto. BBC, ne vogliamo di più!

Sta per arrivare il momento degli SPOILER. Prima però ne approfitto per ringraziare tutti quelli che hanno letto una o più delle mie recensioni e chi ha commentato. Grazie a Eleven per avermi lasciato un piccolo spazio ogni sabato tra un SaturdayFact e l’altro! Un ringraziamento particolare va infine a Saki e Six, che in questi due mesi hanno supportato le mie recensioni con commenti e consigli preziosi e, soprattutto, hanno sopportato la mia persona durante gli scleri post puntata e i momenti di fangirling più acceso.

So PERFETTAMENTE di cosa volete parlare tutti. Lo so. Però lo lascio alla fine. È doveroso che mi dilunghi un attimo sui temi della puntata, prima di parlare di QUELLA scena.

Gli Shadowkin trovano il modo di tornare sulla Terra e sono decisi a uccidere tutti a meno che April non segua Corakinus, nuovamente re, sul loro pianeta. Cioè, in realtà poi ucciderebbero tutti lo stesso (cosa che i nostri eroi capiscono decisamente troppo tardi…), e cominciano proprio dalle persone più vicine ai ragazzi: il padre di Ram e la madre di Tanya, a cui sarebbero dovuti seguire anche i fratelli della ragazza e Matteusz.

Benché le morti siano oggettivamente strazianti e carichino la trama di una drammaticità non indifferente, a livello strategico il piano di Corakinus non mi è sembrato molto furbo. Se April infatti è pronta a sacrificarsi per salvare gli altri, Ram e Tanya decidono di usare il Cabinet per spazzare via tutti gli Shadowkin e fare in modo che quello che è successo alle loro famiglie non capiti ad altri. La ragazza in particolare trova un’alleata inaspettata in Quill, MOLTO incinta dopo il suo soggiorno nel Cabinet con Ballon, ma non per questo meno battagliera.

Posto il fatto che davo abbastanza per scontato che l’arma sarebbe stata usata, prima o poi, mi è piaciuto molto che ognuno dei personaggi avesse un’opinione diversa sull’usarla o meno e sul perché usarla. E che molte delle idee in merito fosse moralmente ambigue a dir poco. È l’ennesimo monito sul fatto che non stiamo guardando eroi senza macchia e senza paura, ma un gruppo di ragazzi allo sbaraglio che cerca di fare del suo meglio. E non sempre ci riesce.

Matteusz è totalmente contrario fino alla fine, che un è atteggiamento nobile e coerente, ma pone come sola alternativa la distruzione della Terra; Ram e Tanya sono disposti a usare il Cabinet solo quando sono colpiti in prima persona, il che mischia il loro desiderio di salvare altre persone con la vendetta; April cerca una soluzione alternativa e preferisce sacrificare se stessa, purtroppo inutilmente; Quill aveva già preso la sua decisione tempo fa, e rimane coerente; Charlie, infine, dopo aver in tutti i modi cercato un compromesso tra il desiderio di vendetta, l’amore per Matteusz e la volontà di preservare le anime del suo popolo, si trova semplicemente in una situazione senza via d’uscita, ed è costretto ad agire. Dovrebbe morire anche lui, e invece Quill inaspettatamente lo salva. Per altruismo? Oppure farlo vivere con la consapevolezza di ciò che ha fatto è il suo modo per vendicarsi di lui?

La puntata si chiama The Lost, ed effettivamente è incentrata sul tema della perdita. Oltre a ciò, Six mi ha suggerito un rimando letterale alla serie TV Lost, famosa per i suoi cliffhanger e per le spiegazioni non sempre esaurienti. Oggettivamente, un cliffhanger c’è anche qui, e bello grosso. Innanzitutto, come ha fatto April a sopravvivere e trasferirsi nel corpo di Corakinus? E come farà a tornare nel proprio? Cosa succederà a Ram e Tanya? Charlie riuscirà a convivere con quello che ha fatto? Lui e Matteusz troveranno un punto d’incontro o, malgrado tutto, sono davvero troppo alieni l’uno per l’altro? E poi Quill. È davvero destinata a morire di parto, come succede alla sua specie? Sono solo mie supposizioni, ma visto che l’altro genitore era un alieno mutaforma e che il concepimento è avvenuto mentre erano entrambi umani, ho l’impressione che la sua gravidanza sarà più “terrestre” del previsto.

…Ora smetto di ignorare l’elefante nella stanza e parlo dei Governors. Perché a quanto pare sono una setta. E a quanto pare venerano… GLI ANGELI PIANGENTI???
Non se lo aspettava nessuno, eh? Con un plot twist che entrerà nella storia, Class si ricollega in corner alla serie madre, e lo fa tirando fuori uno dei mostri più iconici degli ultimi anni. Cosa dobbiamo aspettarci adesso? Un crossover con Doctor Who a questo punto pare doveroso perché… voglio dire, c’è un Angelo Piangente. E a quanto pare stanno tutti aspettando l’arrivo… di cosa? Altri Angeli? Un Angelo enorme in stile Statua della Libertà? Qualsiasi cosa debba arrivare, dubito che sarà bella. Vi prego, fatemi sapere che ne pensate.

-Dalek Oba-