Doctor Who Italian Fan Club

CHE FORMA ASSUME IL TUO TARDIS? – RISULTATI

UNA VILLETTA INDIPENDENTE
Un TARDIS che, oltre a essere più grande all’interno, è anche una casa con delle dimensioni “corrette”? E perché no? Una nave del genere richiede manovre molto precise e atterraggi effettuabili solo da piloti esperti… ma siamo certi che tu lo sia! I tuoi viaggi prevedono delle permanenze lunghe, nonché la possibilità di integrarti nel luogo in cui hai parcheggiato, invitando gente a casa senza destare sospetti… chiudendo bene la porta che conduce alla console!!! Un TARDIS del genere ti permette di avere ogni comodità a portata di mano e di non rinunciare alla vita sociale… che sia per una missione sotto copertura, o solo per fare amicizia, lo lasciamo decidere a te.

LA POLTRONA DELLA NONNA
Il lato positivo è senza dubbio la dimensione: una poltrona si parcheggia OVUNQUE. Puoi anche sbagliare di qualche metro l’atterraggio… è abbastanza morbida da non causare troppi danni, e dopo puoi sistemarla nel luogo desiderato semplicemente… spingendola. D’altra parte… FORSE una poltrona potrebbe attirare un pochino l’attenzione se parcheggiata in luoghi in cui non ci si aspetta di trovarla. Tuttavia l’originalità vale pur qualche rischio, insieme alla possibilità di sedervisi comodamente sopra dopo un lungo viaggio. Basterà installare un filtro di percezione, ingannabile solo da altri amanti delle bizzarrie… altrimenti come li trovi i nuovi companion???

IL CHIOSCO DEI GIORNALI
In molti potrebbero dire che ormai libri e riviste in formato digitale vanno per la maggiore, ma tu resti fedele al cartaceo. Amare tradizione e vintage non vuol dire certo essere all’antica! Non per niente i giornali si chiamano “quotidiani”: hanno sempre un occhio puntato sull’oggi. Il tuo TARDIS può essere parcheggiato in ogni centro abitato senza destare troppo l’attenzione, ma avrà la capacità di attrarre proprio le persone di cui hai bisogno, per una missione estemporanea o anche per viaggi più lunghi. Senza contare che, con tutto quel materiale da leggere, puoi benissimo passare del tempo da solo senza annoiarti!

UN’AUTO SPORTIVA
E chi lo dice che bisogna sempre usare il Vortice del Tempo per spostarsi??? Se hai bisogno di restare nelle vicinanze, metti in moto e guidi “alla vecchia maniera”. In caso contrario, ti basterà accomodarti sul sedile del passeggero, che scenderà direttamente alla console come un montascale ipertecnologico. Dove si va è certamente importante, ma è FONDAMENTALE arrivarci nel modo più rapido e intelligente! Il tuo TARDIS di certo non sembrerà fuori posto parcheggiato in giro… ma non potrà fare a meno di attirare l’attenzione! E per i viaggi nel passato??? Siamo certi che sappia trasformarsi in un carro incredibilmente aerodinamico!

CIRCUITO CAMALEONTE
COMPLIMENTI! Il tuo TARDIS ha un circuito camaleonte perfettamente funzionante! Non è così scontato oggidì! Adattarsi è la chiave per viaggiare in tutto il tempo e lo spazio… e sia tu che la tua nave siete incredibilmente abili nel farlo. Un TARDIS che cambia spesso forma è perfetto per inserirsi in modo rapido in qualunque situazione/pianeta/periodo storico… ti raccomandiamo solo di memorizzare bene dove lo hai parcheggiato e il suo aspetto… delle foto possono aiutare. Comunque siamo certi che, seppur ben mimetizzato, il tuo TARDIS saprà sempre farsi riconoscere da te!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: